Mancosu a Piazza Giallorossa: “Una vittoria col Trapani per cancellare la delusione”

La consapevolezze di due punti completamenti gettati al vento in casa Lecce c’è tutta, così come è tangibile la voglia di ricominciare, di lavorare, e di cancellare quella disattenzione con una vittoria contro il quotato Trapani

By
Updated: agosto 29, 2017
Marco Mancosu
Marco Mancosu

Marco Mancosu

LECCE – Marco Mancosu, centrocampista del Lecce, ospite della puntata 1401 di Piazza Giallorossa, a 48 ore dalla gara era ancora molto amareggiato e adirato per quel pareggio siglato a tempo scaduto da Abruzzese e di conseguenza per i due punti gettati alla ortiche per una disattenzione.

“Sono ancora arrabbiato, ancora non ho smaltito, perché situazioni del genere non possono accadere e non devono più accadere. Ovviamente non vediamo l’ora che arrivi sabato per scendere di nuovo in campo. Siamo motivati e vogliamo cancellare il mezzo passo falso, devono passare però questi giorni che ci separano dalla sfida col Trapani. Qual è il modo per cancellare la delusione? Una vittoria col Trapani. Oggi abbiamo ripreso gli allenamenti ma non abbiamo avuto modo di parlare della gara, lo faremo in seguito. Calo fisico o mentale? Sinceramente non c’è stato nessun calo fisico perché stiamo bene e abbiamo corso fino alla fine, c’è stato solo quell’episodio in cui abbiamo sbagliato e siamo stati castigati. Dobbiamo lavorare per chiudere prima le gare, ovviamente si può vincere anche uno a zero ma bisogna cercare fino alla fine di mettere al sicuro il risultato, anche perché siamo una squadra votata all’attacco. Armellino? Lui è un top player per la categoria, è un grande professionista”.

Stuzzicato simpaticamente sulle sue doti realizzative e sul fatto che molti ospiti della nota trasmissione sportiva, nella gara successiva all’ospitata fanno gol, ha promesso, sorridendo, di provarci più volte anche da fuori, e magari, scherzando, ha detto che chiederà a Perucchini di battere anche qualche rimessa.

La consapevolezze di due punti completamenti gettati al vento in casa Lecce c’è tutta, così come è tangibile la voglia di ricominciare, di lavorare, e di cancellare quella disattenzione con una vittoria contro il quotato Trapani: come sempre sarà il campo ad emettere i verdetti.

Una cosa è certa: a quattro giorni dalla sfida del Via del Mare contro i siciliani il clima è già rovente.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 29 agosto 2017

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *